Average: 4.2 (96 votes)

June 29, 1980

Zurich, CH

Hallenstadion

Setlist:

Train Kept a Rollin', Nobody's Fault But Mine, (Out On the Tiles intro) Black Dog, In The Evening, Rain Song, Hot Dog, All My Love, Trampled Underfoot, Since I've Been Loving You, Achilles Last Stand, White Summer ~ Black Mountainside, Kashmir, Stairway to Heaven, Rock and Roll, Heartbreaker.

Submit your personal review of a particular show you attended, updates, corrections, etc., which will be considered for addition to the official online archive.



You may also contact the webmaster at: webmaster@ledzeppelin.com

Comments

Submit your personal review of a particular show you attended, updates, corrections, etc., which will be considered for addition to the official online archive.You may also contact the webmaster at: webmaster@ledzeppelin.com

C'ero anch'io

Per Antonio
Anch'io (Antonio come te) c'ero e ricordo la fatica fatta per avere il biglietto e la delusione che saliva al cuore nel saperli esauriti. Ricordo che costava 12 franchi svizzeri (circa 6000 lire) e che i bagarini all'uscita rivendevano a 25 e poco prima del concerto anche 50. Ricordo dei ragazzi di Foggia che si sono venduti le scarpe dicendo che dopo un viaggio simile non potevano tornare senza vederli. Ricordo la tensione di fronte afli Hell's Angels del servizio d'ordine. Avevo 18 anni e tre giorni prima avevo visto Bob Marley (e Pino Daniele) a San Siro insieme a 100.000 persone, 8 ore di concerto per 4.000 lire. Avevo l'Inter Rail Card valida un mese, pochi soldi da gestire e volevo girare l'Europa. Stavo per rininciare al concerto, dopo aver passato due notti col sacco a pelo davanti a quel maledetto ingresso dal quale non mi facevano entrare. Ero ormai rassegnato ad ascoltarli da fuori, quando, pochi secondi prima dell'inizio ho saputo che avrebbero rivenduto alcuni biglietti al prezzo originale di 12 franchi. Mi sono infilato davanti alla cassa, ho pagato e dopo essere entrato ho dovuto restituire il biglietto (che hanno poi rivenduto a qualcun altro?). Ma chi se ne fregava, ero dentro e il concerto stava iniziando. Ricordo altre cose, momenti del concerto e la notte passata a Zurigo, ma sarà per un'altra volta. Ciao ad Antonio e a tutti quelli che c'erano da Antonio